HomeInfoRitrattoPrestazioni Pubblicazioni Traduttrici e traduttoriContattoLinksArchivio
Calendario


Info.AdS
Buono a sapersi
Calendario
Annunci
Borse e sussidi



   

f | d 


Settimo simposio svizzero per traduttrici e traduttori letterari

  

Sabato 21 novembre 2015 – lit.z Literaturhaus Zentralschweiz a Stans, www.lit-z.ch

 

Il settimo simposio svizzero per traduttrici e traduttori letterari, giunto alla sua settima edizione, intende essere un luogo di incontro e di scambio per addetti ai lavori. Ogni anno si occupa di un argomento specifico relativo al lavoro quotidiano del traduttore letterario. L’edizione 2015 verterà su due argomenti: la mattina sarà dedicata a questioni relative al contratto di edizione (es. quali sono i diritti del traduttore, cessione dei diritti, ecc.), mentre il pomeriggio sarà dedicato alla traduzione di letteratura per bambini e ragazzi. Quest’anno per la prima volta si svolgeranno dei laboratori di traduzione, nelle lingue di arrivo tedesco, francese e italiano, che saranno diretti da traduttori di chiara fama.

 

Il simposio è promosso e organizzato dall’associazione AdS Autrici ed autori della Svizzera, a cui le traduttrici e i traduttori letterari sono associati, in collaborazione con la Fondazione svizzera per la cultura Pro Helvetia, la Casa dei traduttori Looren, il Centre de Traduction Littéraire dell’Università di Losanna (CTL) e dalla Casa della Letteratura della Svizzera Centrale lit.z di Stans.

 

Il simposio si rivolge a traduttori di tutte le lingue, e quindi di ogni accoppiamento bilingue, ed è aperto a tutte le persone interessate.

 

 

Programma

10.45: Ritrovo

 

11.00: Saluto. Sabine Graf, direttrice Casa della Letteratura della Svizzera Centrale lit.z, e Jacqueline Aerne, traduttrice e membro del comitato dell’AdS

 

11.15: Politiche professionali: Uno sguardo al passato e uno al futuro del Messaggio sulla cultura 2016–2020. Nicole Pfister Fetz, segretaria generale dell‘AdS

 

11.30: Il sette sigilli del contratto editoriale – un giro d’orizzonte sui miei diritti e anche su qualche dovere. Dorothea Trottenberg, traduttrice, a colloquio Regula Bähler, consulente giuridica dell’AdS

 

12.30–14.00: Pranzo in comune nella trattoria Zur Rosenburg

 

14.00: Conferenza: Delle rime e dei «nomi parlanti»: peculiarità della traduzione dei libri per bambini e ragazzi. Ulrike Schimming, traduttrice

 

14.45: Laboratori di traduzione

Lingua d’arrivo: tedesco

Laboratorio 1: Asphaltasphodelen: Ein Assonanzentanz in Stans. Ulrich Blumenbach, traduttore dall’inglese

Laboratorio 2: Wie aus «Il paese con l’esse davanti» von Gianni Rodari «Im Lande Frei» wurde. Ulrike Schimming, traduttrice dall’italiano e dall’inglese

 

Lingua d’arrivo: francese

Laboratorio 3: Traduire quand le texte se fait musique. Patricia Zurcher, traduttrice dal tedesco

 

Lingua d’arrivo: italiano

Laboratorio 4: Tradurre e raccontare. Joachim Ringelnatz dalla padella nella brace. Paola Del Zoppo, traduttrice dal tedesco

 

16.45: Chiusura dei lavori e saluti. Jacqueline Aerne

 

17.00–17.45: Rinfresco al lit.z per tutti i partecipanti

 

18.00–19.15: Der letzte Jude auf Erden: Zum Übersetzen von Joshua Cohens satirischem Roman ‹Witz›. Ulrich Blumenbach, traduttore, e Florence Widmer, Casa dei traduttori Looren. Introduzione: Sabine Graf.

 

 

Programma, informazioni e iscrizione

AdS Autrici ed autori della Svizzera, Konradstrasse 61, 8031 Zurigo, tel. 044 350 04 60, sekretariat(at)a-d-s.ch, www.a-d-s.ch. Iscrizione entro il 9 novembre 2015.


Il Simposio si svolgerà, salvo menzione specifica, in tedesco. Per le presentazioni in tedesco, sul posto sarà reperibile la documentazione scritta in francese e in italiano. I laboratori di traduzione si svolgeranno nelle rispettive lingue d’arrivo, tuttavia, durante le discussioni, ognuno è libero di intervenire nella propria lingua. Per chi desiderasse prepararsi a uno dei laboratori, troverà a partire dal 2 novembre 2015 i testi da scaricare sul sito dell’AdS: www. a-d-s.ch.


Settimo simposio svizzero per traduttrici e traduttori letterari (pdf)